miércoles, 13 de febrero de 2019

Gioco in una galleria d'arte con Leonello d'Este e Mus

 

Si è svolta martedì 12 febbraio 2019 la seconda fase del progetto Cantiere Belfiore, attivato dall'associazione culturale Bal'danza e la Galleria Nazionale. L'iniziativa è realizzata con il sostegno del Comune di Ferrara, in collaborazione con i quartieri di Santa Maria in Vado e dello Spirito Santo e la ditta TryeCo 2.0. Gli eroi sono state la classe 5C del liceo statale Carducci (indirizzo Scienze Umane) e le classi 3A e 3B della scuola primaria A. Manzoni Istituto comprensivo Aldo Costa a base di Marialucia Menegatti e Laura Pedrielli.

Nell'ambito del progetto alternanza scuola-lavoro, i futuri laureati coordinato da Teodora Liscia presentato il più piccolo dei giochi installati nelle sale della pinacoteca e al centro per la ricostruzione di interni Leonello nel suo palazzo di Belfiore, con Musa, fantastica la Bibbia di Borso e altri raffinati oggetti da collezione. Qui i personaggi, le storie, gli spazi e i luoghi studiati, la musica e la danza hanno preso vita. Alcuni ragazzi hanno preso parte direttamente i bambini in giochi, altri personificato Leonello e Borso d'Este, Guaritori, Letteralmente, di Agnello e tre Musa, Polimnia, Urania e Erato.

l'incontro si è concluso con la danza delle tre Muse e con la premiazione dei bambini che hanno ricevuto un braccialetto di cristallo di rocca, un minerale con poteri magici e curativi, in memoria di questa esperienza didattica museale molto molti partecipanti,

il progetto rientra in un progetto di Alda Costa Erasmus Plus Mystery of History 2017/2019.