miércoles, 13 de febrero de 2019

In Muse due nuovi australopithecus: i nostri antenati 3 milioni di anni fa

 

Muse due nuovi australopithecus: i nostri antenati 3 milioni di anni fa


"Un uomo e una donna,"parente" della famosa Lucy: si tratta di due copie identiche a quelle esposte al Museum of Natural History di New York

Muse due nuovi australopithecus: i nostri antenati 3 milioni di anni fa

Due ricostruzioni di Australopithecus sono stati collocati in questi giorni sempre in modo permanente tra gli allestimenti del MUSE, dedicato all'evoluzione e l'origine della vita. Il maschio e la femmina, antenati del genere umano: Australopithecus afar è una specie a cui appartiene la famosa Lucy, lo scheletro trovato in Etiopia nel 1974.

Tutti i modelli sono l'esatta copia di quelli presenti in American Museum of Natural History di New York, realizzato sulla base delle impronte digitali scoperte nel sito di Laetoli, in Tanzania, nel 1978. Australopithecus afar una sorta di i nostri antenati vivevano in Africa più di 3 milioni di anni fa.

la mostra è accompagnata da un interessante multimediale che contiene 5 interviste, fatte a tanti studiosi, in cui si parla di esempi recenti aggiornamenti della scienza che ha portato a notevoli cambiamenti nel nostro modo di vedere l'evoluzione dell'uomo.